VIVALDI...VENEZIA... SONATE...LIUTO ORGANO VIOLONCELLO















Mercoledì 22 ottobre all'ANTIRUGGINE una serata tutta veneziana con le sonate per 
violoncello e basso continuo di
Antonio
Vivaldi.
 Mario Brunello assieme a Roberto Loreggian all'organo, Francesco Galligioni al violoncello di "continuo" e Ivano Zanenghi ai liuti, presentano in anteprima un progetto che li porterà nelle più importanti città italiane e in un tour in Giappone.
Una "BAND" barocca che si è voluta chiamare "BRUNELLO BAROQUE EXPERIENCE" proprio per dare risalto alla voce "rockettara" di Vivaldi. Perfino Bach rimase conquistato dalla energia ritmica, dalle luminose melodie e dalla "velocità" di questa musica.

all'ANTIRUGGINE Mercoledì 22 ottobre ore 21

PASSAPAROLA!

ingresso a biglietto responsabile
10 euro intero
5 euro ridotto
0 euro

davanti all' antiruggine, la pista è ciclabile...parcheggiate più avanti, c'è un grande parcheggio

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarebbe bello che gli assidui frequentatori dell'antiruggine non "personalizzassero" sempre i soliti posti a sedere...
Ho visto persone "occupare" file intere di seggiole in attesa di amici e/o parenti sparpagliando qua e la borse, giacche, maglioni, foulard ecc. ecc......
Oltre al biglietto responsabile proporrei anche la seggiola responsabile...

Moderatore del Blog ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

martedi 21 o mercoledi 22 ?!?!?!?

Anonimo ha detto...

Quello di mandare avanti una persona a occupare i posti è una cosa che a me pare normalissima Sarà che all'università funzionava così Se uno aveva problemi con il treno senza svegliarsi all'alba chiedeva a un amico un piacere Chi ha voglia di star abbastanza avanti arrivi presto con un libro e non si perda in queste sciocchezze...

Anonimo ha detto...

Se la necessità diventa mera abitudine, la cosa assume significati diversi, a mio parere.
Nemmeno i genitori di Brunello hanno il "posto occupato", la cosa un po' dovrebbe far pensare...

Anonimo ha detto...

come ogni volta, la strada da Padova a Castelfranco è valsa la pena!!!!
Mi sono divertita moltissimo al concerto di ieri...mi è piaciuta l'idea del richiamo a Jimi Hendrix!!!

Ellesse ha detto...

In questi tempi così incerti e mutevoli una cosa è sicura e ferma: all'Antiruggine la gente si diverte.
Avete visto quante facce sorridenti ieri sera?
Grandi musicisti e grande Vivaldi ispiratore di batture, aneddoti e... strisciate finali sulla tastiera dell'organo più Rock che Baroque.

Michela ha detto...

in un tempo altro , seduta sotto un cielo che si apre, ed apre ala pioggia ho sentito ad una ad una le singole gocce divenirenarmonia con la materia terra , foglia, fiore, albero......distinte note dalla purezza del creato. Nel tempo che Mario ci ha donato la stessa armonia, come gocce - note scandite dalle dita, dal legno - voloncello, dal cuore di un uomo. grazie oltre ogni inutile parola a Mario, Arianna , ed ai loro figli. Michela

Anonimo ha detto...

Ho un bambino di 14 mesi... impossibile venire con lui all'Antiruggine?

Ellesse ha detto...

Ho riascoltato questo concerto trasmesso ieri sera dalla sala Sinopoli dell'Auditorium di Roma.
Forse perchè già un po' lo conoscevo, forse perchè con i "potenti mezzi" della Rai la qualità del suono dei singoli strumenti era ottima, fatto sta che l'ho trovato ancora più bello di quella sera a Castelfranco.
Anche il pubblico e i due conduttori hanno molto apprezzato l'accostamento Bach - Vivaldi con gran finale dell'Adagio di Marcello.
Auguro al B. B. Exp. una buona tournèe e un gran successo.

Anonimo ha detto...

Quando sarà disponibile la registrazione?