GIANMARIA TESTA, CANZONI E POESIA all'antiruggine



Gianmaria Testa, la sua chitarra, la sua voce e la meravigliosa atmosfera dei suoi concerti. Canzoni dai testi belli e semplici, quasi piccole poesie, melodie "recitate", e un suono di una chitarra che arriva direttamente all'anima.
Una serata senza programma, così, vagando tra il  repertorio che Gianmaria ha raccolto in numerose incisioni apprezzatissime da un pubblico ormai internazionale.

Durante la serata, uno spazio particolare sarà dedicato alla poesia di Anna Achmatova, con la voce di Gianmaria Testa, assieme al violoncello di Mario Brunello.

VENERDI' 17 ore 21 all'antiruggine

PASSAPAROLA!

ingresso a biglietto responsabile

10 euro intero
5 euro ridotto
0 euro

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Gianmaria Testa è un poeta e il duetto con Mario Brunello è arrivato dritto al cuore.
Buona estate
Stefania D.

Anonimo ha detto...

Volevo ringraziare Brunello per le splendide sensazioni di appartenenza create con Gianmaria Testa a Cividale e per la completezza di tutti i sensi durante le altre due sue performances al Mittelfest.
Grazie,veramente
Elisa